NABUCCO ISLAND RESORT | Indonesia, Borneo, Maratua - agosto 2012


Un atollino paradisiaco che si gira a piedi in 10 minuti, ricco di vegetazione e circondato da un mare di un azzurro fluorescente mai visto.


Sistemazioni: i bungalows del Nabucco Island Resort sono tutti in legno, costruiti attorno al perimetro dell’atollo con scaletta di accesso direttamente in mare (quando c’è l’alta marea). Molto puliti, ben arredati e spaziosi. Il bagno è perfetto, con le conchiglie che decorano la parete della doccia.


Il ristorante: molto suggestivo, è costruito su di una palafitta sull’acqua. Si può scegliere tra la mezza pensione e quella completa. Colazione abbondante con scelta di dolce e salato, pranzo à la carte e cena con 4 portate, un misto di gusti asiatici e occidentali, tutto ottimo e presentato in modo impeccabile.

 

Il contesto: la vegetazione è lussureggiante e ci sono piante e fiori ovunque. Putroppo sull’isoletta è presente un’unica e piccola spiaggetta di sabbia bianca, ma con pinne e snorkel si può raggiungere in poche bracciate l’isola di fronte, disabitata, e fermarsi a prendere il sole sulle lingue di sabbia.


Il diving: molto efficiente, vengono organizzate 3 uscite al giorno in barca in vari siti di immersione a non più di mezz’ora di navigazione dal Nabucco. Walls spettacolari, colori incredibili e pesci di tutte le varietà, senza dubbio le immersioni più belle mai fatte.

Lo snorkeling davanti al resort non è granchè, ma ci si può aggregare ai sub e uscire con loro in barca.

Snorkeling spettacolare invece al Nunukan Nabucco Resort (ad un’ora di navigazione dal Nabucco), altro resort, stessa gestione; abbiamo contato 10 tartarughe in pochi minuti.

Assolutamente da non perdere il full diving day in barca a Sangalaki per vedere le mante - che purtroppo quel giorno non c’erano - con sosta a Kakaban, isola deserta con una spiaggia vergine da togliere il fiato.

 

Un’esperienza davvero unica e indimenticabile, che consiglio a tutti i subacquei, meno ai non sub. Le attività del resort sono completamente dedicate all'esplorazione del mondo sottomarino e non vi è altro da fare.

A fine luglio eravamo 10 ospiti in tutto e questo ha reso il nostro soggiorno ancora più speciale.
Il viaggio per raggiungere questo piccolo paradiso è lungo, il transfer in barca dalla terraferma all’isoletta dura dalle 3 alle 5 ore, a seconda delle condizioni del mare e il costo del soggiorno è elevato, ma ne vale assolutamente la pena.


Senza dubbio un soggiorno da 10 e lode in un luogo così indescrivibilmente meraviglioso che difficilmente ritroveremo altrove.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine